presentazione istituzionale 2019

regione piemonte 

Il festival Incanti, Rassegna Internazionale di Teatro di Figura che arriva quest'anno alla sua 26a edizione è da sempre fucina di idee e progetti, così come di autori e artisti tra i più affermati della scena culturale contemporanea.
Nato nel 1994 grazie alla Regione Piemonte, Incanti è un festival dedicato al teatro di marionette, ombre, burattini, teatro visuale e di oggetti, rivolto sia al pubblico adulto sia al pubblico infantile.
Il teatro di figura è un genere di teatro che unisce fantasia e creatività artigianale, immaginazione e profondità, che affascina adulti e bambini sia per le tematiche che affronta sia per le modalità. Un approccio composito e interdisciplinare che trova testimonianza nell’articolazione del nuovo cartellone ricco ed eterogeneo.
La Regione Piemonte rinnova anche quest’anno il suo sostegno alla progettualità e ai programmi di questo festival che ha come finalità principale la diffusione e promozione del Teatro di Figura in Piemonte e in Italia, attraverso un linguaggio estremamente contemporaneo che dialoga, nella sua complessità e contaminazione, con tutti i linguaggi performativi attuali e con il presente.
Incanti indaga, nel triennio 2018-2020, il tema del viaggio in tutte le sue possibili declinazioni e la 26a edizione vede protagoniste compagnie provenienti da Canada, Perù, Spagna, Francia, Svizzera e Italia, che toccano in modi differenti questo tema partendo dalla letteratura e dalla filosofia per arrivare al significato di migrazione.
Importante è per Incanti quest’anno l’omaggio a Guido Ceronetti che è stata una figura fondamentale sia per la Compagnia Controluce, sia per il festival in questi anni.
A tutti dunque l’augurio di un buon lavoro per un continuo riconoscimento della qualità del festival Incanti, nei suoi otto giorni di programmazione!

VITTORIA POGGIO
Assessore alla Cultura, al Turismo e al Commercio della Regione Piemonte

citta di torino

Incanti, Rassegna Internazionale di Teatro di Figura, anche quest’anno porterà in città, dal 3 al 10 ottobre, compagnie provenienti da diversi paesi quali Svizzera, Perù, Canada, Francia, Spagna e, naturalmente, Italia.
L’edizione 2019 prosegue la ricerca avviata nel 2018 sul tema del viaggio, inteso come percorso di conoscenza o viaggio reale che permette una programmazione legata alla contemporaneità che si protrarrà sino al 2020, declinando le infinite possibilità che un tema come questo offre.
La rassegna rappresenta, inoltre, un’opportunità di visibilità per le giovani compagnie. È con il Progetto Cantiere che Incanti sostiene le giovani compagnie che si sono distinte nel panorama del Teatro di Figura con progetti innovativi e qualitativamente validi, offrendo loro un percorso di accompagnamento alla produzione.
E poi ancora il Progetto Accademia che apre le porte, inserendole nella programmazione ufficiale, alle scuole di teatro estere formando così nuove generazioni di artisti di teatro di Figura. Come ogni anno, la Rassegna accoglierà una delle maggiori scuole in questo campo, ospitando, questa volta, l'ESNAM - École Nationale Supérieure des Arts de la Marionnette di Charleville Mézières.
Una rassegna, quindi, che se da un lato apre una finestra sullo stato della formazione e sulla qualità della stessa a livello europeo, dall’altro propone una serie di appuntamenti che permettono a tutti, anche al pubblico, di approfondire la propria conoscenza di questa arte.
Grazie alle proposte di alto livello del suo programma, il patrimonio artistico e didattico che lncanti continua a tutelare, a diffondere e rinnovare, è ulteriormente valorizzato dall’attenzione che l’organizzazione rivolge alla formazione dei giovani i quali, nell’approfondirne la conoscenza, sono i principali interessati a proseguire nell’opera di conservazione e arricchimento di questa antichissima arte.
Un ringraziamento a tutti gli attori di questa imperdibile iniziativa e un augurio perché, anche quest’anno riscuota il successo che merita.

FRANCESCA LEON
Assessora alla Cultura, Città di Torino

Stampa Email

loghi 2019

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy.